Cozza tarantina

Cozza Tarantina – AntonioCaso93 CC BY-SA 4.0

Descrizione

Da Wikipedia, l’enciclopedia libera.

Il prodotto ittico è inserito nell’elenco dei prodotti agroalimentari tradizionali pugliesi riconosciuto dal Ministero delle politiche agricole.

La cozza tarantina, detta anche cozza gnure, è il mitilo (Mytilus galloprovincialis) allevato nella zona di Taranto, in particolar modo nel mar Piccolo, dove la mitilicoltura è praticata da secoli.

Ingredienti

  • cozze alla puppitegna
  • aglio,
  • olio
  • prezzemolo
  • fagioli
  • riso,
  • patate

Come cucinare la Cozza tarantina

Uno dei piatti tipici di Taranto è sicuramente le cozze alla puppitegna con aglio, olio e prezzemolo, ma anche l’impepata di cozze e i tubettini o gli spaghetti con le cozze. Altri piatti tradizionali sono i tubettini con fagioli e cozze e a Bari il famoso riso, patate e cozze.

Geografia

Le cozze sono allevate tra mar Piccolo e mar Grande a Taranto. Il peculiare sapore della cozza tarantina è dato dalle condizioni di salinità del mar Piccolo attraversato dai citri, sorgenti sottomarine d’acqua dolce in grado di ossigenare l’acqua e favorire lo sviluppo del plancton e dalle correnti d’acqua dolce del Galeso. I pali d’allevamento erano realizzati anticamente in legno di Sila.

Storia

Già in epoca magnogreca e romana, infatti, fonti letterarie narrano della ricchezza e della bontà dei mitili della città dei due mari. Questa descrizione è stata ripresa anche nel corso del XVI e XVII secolo da autori come Tommaso Niccolò d’Aquino nelle sue “Deliciae Tarantinae”.

La cozza tarantina nella cultura di massa

Numerosi sono i riferimenti alle cozze quando si parla di Taranto.

I Terraross la citano in “Giù al sud”, traccia dell’omonimo album ed è presente anche in diverse canzoni locali.

Il nuovo brand grafico della birra Raffo, da sempre legata alla città jonica, comprende anche lo slogan Don’t touch my cozza stampato sull’etichetta delle bottiglie.

Rocco Papaleo la cita nel corso del celebre film interpretato da Checco Zalone, Che bella giornata.

Sicurezza

A seguito dei rilievi e delle verifiche dell’inquinamento presente nel primo “seno” del mar Piccolo, la filiera legale delle cozze è stata spostata nel secondo “seno”. I prelievi e la classificazione delle acque sono al momento effettuati per singolo produttore, dando modo, così di certificare la sicurezza del prodotto.

books-on-italy.com

books-on-italy.com

books-on-italy.com

books-on-italy.com

Enrico Massetti was born in Milan, Italy.
Now he lives in Washington, DC, USA.
Still, he regularly visits his hometown
and enjoys going around all the places in his home country
especially those he can reach by public transportation.

Enrico loves writing guide books on travel in Italy
to help his friends that go to Italy to visit
and enjoy his old home country.
He also publishes books on the Argentine tango dance.

You can reach Enrico at enricomassetti@msn.com.