Ciceri e tria

GialloZafferano https://ricette.giallozafferano.it/Ciceri-e-tria.html

Difficoltà: Media
Preparazione: 50 min
Cottura: 150 min
Dosi per: 4 persone
Costo: BassoNota
+ il tempo di ammollo dei ceci (1 notte) e il riposo della pasta fresca

Ingredienti

  • Ciceri – ceci
  • tria – pasta fresca senza uova
  • con farina, semola rimacinata, acqua e olio d’oliva che viene stesa sottile

Come preparare Ciceri e tria

Volete fare un viaggio in Salento partendo dalla vostra tavola? Dopo i rustici leccesi e i pasticciotti, ecco un’altra tipica ricetta salentina: Ciceri e tria. Si tratta di una ricetta antica, addirittura il poeta Orazio ne menziona l’esistenza già nel 35 a.c.; un primo piatto molto sostanzioso a base di pasta fresca senza uova, con farina, semola rimacinata, acqua e olio d’oliva che viene stesa sottile, trasformata in tagliatelle corte maneggiate per dare una forma a spirale. La “tria”, parola che deriva dall’arabo “ittrya” ovvero pasta fritta (o secca), viene condita con i “ciceri”, i ceci. Questo piatto speciale, di cui esistono diverse versioni anche al pomodoro, ha proprio la particolarità di vedere aggiunta a quella che apparentemente può sembrare una comune pasta e ceci, una parte della pasta fresca fritta. Scoprite la nostra versione di ciceri e tria per portare in tavola un pezzo importante della tradizione del Salento.

Regional Recipe from Apulia

books-on-italy.com

books-on-italy.com